Ci sono cose di cui è possibile parlarne solo se le vivi ed io sono uno dei “fortunati”.

È una sorta di associazione uomo-malattia-cane e mi riallaccio al precedente articolo.

Il cane ha una sensibilità nell’affrontare i problemi del proprio padrone che noi non abbiamo.

La sua grande capacità è quella di riuscire a percepire il nostro stato di malessere ancor prima di qualsiasi strumento.

Si potrebbe discutere per ore sulle motivazioni scientifiche del perché il cane riesce a comprendere determinate situazioni, ma questa volta vorrei soffermarmi sul comportamento che ha e su ciò che trasmette attraverso un vissuto personale.

La mia Zoe è un po’ la mia sentinella ormai, ha imparato a convivere con il mio problema sin da cucciola ed ormai sono 6 anni che mi conosce più dei medici.

Quando delle volte al mattino mi sveglio con con le articolazioni infiammate e gonfie non ho bisogno di alzarmi per capire che è una giornata no. Basta vedere dove sta e come si comporta lei.

Nelle giornate ok lei è tutta scondinzolante pronta a fare le feste, se è una giornata no si accovaccia ai piedi del letto aspettandomi per poi continuare ad interagire con me in maniera delicata, quasi come se avesse paura di farmi male, un po’come se fossi un cristallo in quel momento.

Non è qualcosa di descrivibile la sensazione che ti lascia. Ti senti compreso come una persona non sa fare, non hai il bisogno di lamentarti perché il tuo cucciolo già sa, ti capisce.

Per non parlare della forza che ti dà. È una mia responsabilità averla, io mi devo alzare, devo portarla a spasso, devo farla mangiare. Ti da quella forza che sia psicologicamente che fisicamente pensi di non avere quel giorno.

Lei è la mia terapia che ogni giorno è lì, nonostante i malumori, i dolori e le giornate no. È lì sapendo cambiare se stessa in base alle mie condizioni.

Ed a lei io devo dire solo grazie.

Cosa penseremmo di una persona che si comporta così con noi? Sicuramente che ci ami nonostante tutto.

Ecco loro ci amano nonostante tutto ed io non solo la ritengo un pezzo importantissimo della mia vita, ma mi sento anche in costante debito con lei.

contatti

Telefono: 340 9371040

E-mail: assodog@gmail.com

Indirizzo: Via di campo vecchio 33, Grottaferrata (rm) 00046

inviaci un messaggio

Share This

Share this post with your friends!